Comune di Montereale (Aq)

Piano di Ricostruzione - Criteri di prioritā Ricostruzione Privata post-sisma

Pubblicata il 23/12/2015

Il Sindaco informa che con verbale di Deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 del 21/12/2015, pubblicato all'Albo Pretorio on-line del Comune di Montereale in data 22/12/2015 n. 865, sono stati definiti i criteri di priorità della ricostruzione post-sisma per le zone del territorio comunale oggetto dei Piani di Ricostruzione. 
 
I dati necessari per la determinazione della graduatoria dovranno essere forniti e certificati dai presidenti dei consorzi/procuratori speciali o proprietari (non i tecnici) entro il termine perentorio del 31/01/2016.
La domanda, redatta in conformità della modulistica predisposta dal Comune, può essere presentata via mail all’indirizzo ufficiosismamontereale@pec.it oppure a mano presso il Protocollo dell’Ente avendo cura di allegare, alla domanda cartacea, la stessa su supporto informatico.
 
Detto termine viene considerato ai soli fini della formazione della graduatoria, consentendo di effettuare le richieste dopo il termine stabilito ed essere inserito qualunque siano i punteggi, in coda alla relativa graduatoria.

Allegato 1 Delibera Consiglio 32 / 2015 - "ATTO INDIRIZZO PRIORITA’ DELLA RICOSTRUZIONE PRIVATA POST SISMA AI SENSI DEGLI ARTT. 11 E 15 DEL DECRETO USRC N. 1 DEL 6.2.2014";

Allegato 2 Delibera Consiglio 32 / 2015 - Istanza inserimento nella graduatoria  relativa agli aggregati all’interno dei quali SONO ubicate abitazioni principali inagibili (e cioè classificate al momento della graduatoria B, E, F);

Allegato 3 Delibera Consiglio 32 / 2015 - Istanza inserimento nella graduatoria  relativa agli aggregati all’interno dei quali NON SONO ubicate abitazioni principali inagibili (e cioè classificate al momento della graduatoria B, E, F);

Istanza inserimento nella graduatoria  relativa agli aggregati all’interno dei quali SONO ubicate abitazioni principali inagibili (e cioè classificate al momento della graduatoria B, E, F) 

Istanza inserimento nella graduatoria  relativa agli aggregati all’interno dei quali NON SONO ubicate abitazioni principali inagibili (e cioè classificate al momento della graduatoria B, E, F)